La chef Beatrice Segoni lascia Firenze e vola a Dubai per una nuova avventura che parlerà toscano

Beatrice Segoni, chef del ristorante Konnubio a Firenze, lascia l’Italia e vola a Dubai per aprire e dirigere il nuovo ristorante “Bistecca” all’interno dell’Hotel 5 stelle Al Qasr di Jumeirah Group, proprietario in città di 10 alberghi di lusso collegati tra di loro e situati sulla spiaggia più affascinante di Dubai, e di numerose strutture di alto livello in tutto il mondo.

Con Beatrice Segoni al comando Jumeirah Group inaugurerà ad aprile un ristorante interamente dedicato alla cucina ed ai vini toscani: ottanta coperti tra dentro e fuori, una carta vini tra le più interessanti di Dubai ed un menù che vedrà il susseguirsi di piatti della tradizione toscana firmati dalla chef Beatrice Segoni. A capo della panificazione e dei dolci ci sarà Gianluca Buccioni, marito di Beatrice Segoni, che da lei ha imparato l’arte della cucina. Bistecca sarà il secondo ristorante italiano all’interno dell’Hotel Al Qasr, insieme a Rockfish, dedicato al pesce, e diretto dallo chef Marco Garfagnini di Carrarra.

“Rimettermi in gioco a sessant’anni. Perché no? Mi è capitata un’occasione a mio avviso unica e non ho pensato neanche per un momento di farmela sfuggire. Sicuramente nella mia decisione c’è un pizzico di incoscienza, ma il rischio e le novità mi hanno sempre attratta, e chi mi conosce lo sa bene. Sono ottimista ed ho buone sensazioni. Non sarà forse semplice, ma l’energia e la voglia di fare non mancano e la fiducia verso il mio nuovo datore di lavoro è grande. Jumeirah Group, proprietario anche del famoso hotel Burj Al Arab a Dubai, conosciuto come La Vela per la sua particolare forma, è tra i gruppi più importanti al mondo nell’hotellerie di lusso e sta puntando molto sulla ristorazione di livello. Sono sicura che a Bistecca faremo un ottimo lavoro, grazie anche alla collaborazione con lo chef Marco Garfagnini, che stimo molto, con il quale terremo alto il nome della cucina italiana.
A Konnubio lascio un pezzetto del mio cuore; sono stati per me 5 anni significativi che non dimenticherò, ed adesso sono felice di poterlo lasciare in buone mani. Dal 15 marzo, infatti, passerò il timone a Marco Anselmi, il mio secondo, che lavora con me da due anni e mezzo. Marco è marchigiano, proprio come lo sono io, ed abbiamo tanto in comune per ciò che riguarda l’idea di cucina e di ristorazione. Sono certa che saprà, grazie anche al supporto di una brigata solida e coesa, dare continuità a Konnubio e farsi strada”.

Cosa dire, Beatrice e Gianluca: le occasioni vanno prese al volo e voi lo state facendo. Buona fortuna. Ci vedremo presto, anzi prestissimo, a Dubai!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *